I processi metabolici che avvengono all’interno del nostro corpo portano a continue variazioni del pH in un continuo susseguirsi di apporto-eliminazione di “acidi” e “basi” che determinano modifiche nella concentrazione dello ione idrogeno (H+) con conseguente variazione del pH dell’organismo che deve far fronte a queste variazioni e mantenere il pH fisiologico (PH 7.38-7.44).

Articolo Premium

Per poter proseguire nella lettura, è richiesta una membership valida.

Maggiori informazioni oppure registrati.



Autore:

Tags: , , , ,