Negli ultimi anni il mercato del Fitness ha avuto una crescita importante, tanto che sta superando il fatturato dal mondo del calcio.
Viviamo ormai nel modo del Fast-, Low-, Quick-, All inclusive Price a tutte le ore del giorno e della notte. Ma non sappiamo la storia di quanto ci circonda, di quanto stiamo vivendo.

 

Da dove veniamo?

 

Cosa è successo dai tempi della “mitologia” di Arnold Schwarzenegger e il marasma del fitness altisonante a zero costo 24/7 di oggi? E soprattutto, di cosa ha davvero bisogno il mercato?
Veniamo da una epoca dove si è compresa l’importanza della cultura del corpo, della crescita muscolare attraverso il sollevamento del ferro, dei pesi e un’alimentazione adatta all’attività che si svolgeva, un po’ “fai da te”.

 

Quindi ogni persona che a quel tempo desiderava diventare più grosso, piacersi di più o fare colpo, ha deciso di andare in palestra ed allenarsi… tanto prima o poi, imitando allenamenti ed alimentazioni dei big, qualcosa sarebbe successo.
Poi finalmente negli ultimi 40 anni è arrivata la scienza in soccorso, che ci ha aiutato a capire cosa è meglio mangiare e cosa no, e come è meglio allenarsi: personalizzando!
ISSA, la ISSA di Fred Hatfield e di Sal Arria, nasce proprio così, nel 1987.

Due grandi bodybuilder, studiosi hanno deciso di educare correttamente, formare e divulgare la cultura corretta e la scienza in un mondo dove regnava sovrano il marasma di informazioni. E di ignoranza. Nello stesso tempo, proprio in Italia c’e già chi aveva capito che c’era un gap molto grosso: l’educazione, la formazione, la cultura completamente mancanti nel settore del bodybuilding e a cascata, del fitness.

 

 

Sì, perché fitness, oltre che a significare “to fit” ovvero <<…adattarsi al meglio con un proprio pronto sistema immunitario per combattere gli stimoli provenienti dall’esterno e non venirne sopraffatti… >> (cit. Adriano Borelli), è – a mio avviso – davvero una ottima trovata commerciale, per camuffare il medesimo senso che ha il body building: costruire e formare il proprio corpo nel modo più adeguato affinché funzioni in maniera ottimale il più lungo possibile. Ma vendere “bodybuilding” alla popolazione sarebbe stato infattibile. Un disastro!

Quindi dopo 30 anni ISSA Europe è qui, che rappresenta in Italia la più grande scuola di formazione nel settore del Fitness, formando appassionati di body building sull’alimentazione, nutrizione, allenamento, fisiologia, biomeccanica,.. rilasciando certificazioni di validità internazionale. E formerà ancora Professionisti di cui il mercato ha bisogno, perché facciamo Personal Training con esseri umani veri, ed il valore aggiunto che un Professionista dà al suo Cliente, oltre alla fiducia e professionalità, è l’indissolubile bisogno ancestrale di ogni individuo di ricevere una correzione, un incoraggiamento, una pacca sulla spalla, che nessuna applicazione o attrezzatura potrà mai dare.

 

La Professionalità si accresce con la formazione, continua.

E come facciamo a far notare la nostra Professionalità nel mercato d’oggi?
Hai mai pensato al tuo Personal Brand?
Al Brand te stesso?

 

Il tuo Personal Brand è ciò che porta un cliente, un datore di lavoro o un partner a sceglierti.
Fare di se stessi un brand è oggi più che mai è una necessità.
Sempre più spesso, grazie anche all’introduzione dei social network e l’arrivo della figura degli influencer, creare attorno alla propria persona l’immagine di un professionista serio, capace, responsabile è determinante.

 

Affinché il nostro Brand abbia successo dobbiamo puntare sul nostro asset principale: noi stessi! Cosa ci rende unici rispetto agli altri: cosa sappiamo fare, come lo sappiamo fare, quali benefici apportiamo e perché gli altri dovrebbero sceglierci. Perché noi. Questo non vuol dire creare un’immagine falsa di sé o far percepire un valore aggiunto che in realtà non c’è. Meglio spiegare con chiarezza la ragione per cui dovremmo essere scelti e fare in modo che siano gli altri a cercarci.

 

Ricorda che vendere richiede molto tempo e implica un alto tasso di fallimento, non scoraggiarti e fai attenzione: oggi la nostra immagine è pubblica ed è definita non solo da noi ma anche da tutti quelli che si confrontano e conversano su di noi, soprattutto online. E’ importante essere online, ma bisogna stare attenti a come esserlo. Nel mondo del Web2.0 e dei Social Media, le parole chiave sono trasparenza, condivisione, collaborazione e networking. Dobbiamo creare una relazione duratura, a doppio senso, con il nostro pubblico, capace di rafforzare e, molto spesso, migliorare il nostro Brand e attrarre nuove opportunità. 

 

Da dove iniziare?

 

Ecco le 5 fondamenta per un Personal Brand di successo, che rappresenti te stesso e la tua attività e che faccia in modo che si parli il più possibile di te.

 

1. Sii semplice! Dai un’immagine di te pulita, attendibile e seria. Le persone sono bersagliate continuamente da messaggi pubblicitari e il modo migliore per farsi ricordare è la semplicità. Non devono ragionare troppo!

 

2. Non aver paura dei tuoi difetti! Trasforma i tuoi difetti in virtù e fai in modo che si contraddistinguano dagli altri.

 

3. Partecipa! Prendi parte ad eventi e manifestazioni che interessano in modo diretto la tua attività. Partecipa a discussioni sui social network che possano fare notare la tua cultura e le tue conoscenze nell’ambito che ti interessa. Non limitarti a mettere like, ma rispondi e alimenta il confronto sugli argomenti.

 

4. Sii orgoglioso di te stesso! Cerca di darti un tono, sempre. Ricorda che, in ogni circostanza, un abito elegante si ricorda più facilmente di uno sciatto e senza appeal.

 

5. Sii affidabile! Sii puntuale e preciso. Circondatevi di collaboratori e professionisti bravi: se consigli qualcuno a un tuo cliente, deve essere eccellente. I vostri clienti impareranno ad avere fiducia in voi perché siete voi stessi la vostra azienda, e nessun altro.

 

Una volta costruito un Personal Brand forte puoi usare i servizi digital, come i Social Media e un Blog personale, per promuoverti. Di questo parleremo nei prossimi numeri.

 

 

 

di Barbara A. Borelli General Manager ISSA Europe & Marianna Benatti CFT3 ISSA Europe

 

 

 

iconafitesport

 

Desideri leggere tutti gli articoli presenti nella rivista  e riceverne una copia cartacea a casa?

Se sei un nuovo utente, REGISTRATI sul sito e acquista l’Abbonamento!

 

oppure

 

Se sei già un utente registrato, EFFETTUA IL LOGIN e rinnova il tuo Abbonamento alla Rivista!

 

Inoltre, una volta che ti sarai REGISTRATO, avrai la possibilità di partecipare alla CONVENTION ISSA e Iscriverti ai nostri CORSI e SEMINARI!

 



Autore: ,

Tags: , , , , , , , ,