E cosa ci può essere di più magico della sensazione stimolante e di completo benessere che questo “bagno” così particolare apporta a tutto l’organismo?

 

Che la sauna sia qualcosa di più di un luogo dove in una gradevole penombra ci si dedica alla cura del proprio corpo, lo dimostra il fatto che in Finlandia, questa istituzione nazionale è sotto il profilo numerico più diffusa dell’automobile, e che il suo uso è ormai divenuto comune in tutto i Paesi del mondo per via delle sue riconosciute qualità salutari e per la benefica azione tonificante.

 

sauna

Cos’è la sauna

 

La sauna finlandese è un bagno d`aria calda e secca che circola naturalmente all’interno di una struttura in legno di ridotte dimensioni, le cui misure variano a seconda dell’esigenze d’utilizzo. Si hanno così saune private ad un solo posto e saune pubbliche di notevoli dimensioni, per club e centri sportivi, in grado di contenere interi gruppi di persone.

L’aria calda che vi circola è prodotta da una stufa (in passato a legna ed oggi elettrica) provvista di intercapedini per accelerare il flusso di calore, mentre l`areazione dell’ambiente, necessaria ad eliminare gli odori intensi della traspirazione, è garantita da una piccola apertura a livello del pavimento e talvolta da una persiana posta a livello più alto.

 

Per rendere più accettabile l’intenso calore della cabina è consigliabile aumentare l’umidità dell’ambiente. Per questo ci si serve dell`acqua contenuta in un secchio, che viene versata, con l’aiuto di un mestolo di legno, sulle pietre ardenti della stufa. Questa operazione ripetuta nel tempo ha un effetto salutare sulle prime vie respiratorie.

 

Per controllare la temperatura e l’umidità dell’ambiente all’interno della sauna vengono poi installati un termometro e un igrometro, utili più che altro all’inserviente che ne regola la temperatura, poiché la valutazione più utile viene fatta a “pelle” degli stessi bagnanti che a secondo del loro grado di adattamento decidono di sopportare o meno una certa intensità di calore per un determinato periodo di tempo.

 

Benefici della sauna

 

Molto si è detto sugli effetti curativi della sauna e sui suoi benefici in: studi di fisiologia, tavole rotonde, pubblicazioni scientifiche, ecc. ma l’argomento sembra ben lungi dell’essere esaurito. In Finlandia si ritiene che la sauna apporti indiscutibili vantaggi quali:

 

  1. – disintossicante per il fisico e purificante per la pelle per via dell’abbondante sudorazione che elimina le tossine;
  2. – equilibratrice del sistema neurovegetativo, positiva per alcuni disturbi della soggettività;
  3. – aumentata resistenza e/o immunità nei confronti di molte malattie non ultima il raffreddore e in alcuni casi di avvelenamento;
  4. – snellezza ed elasticità del corpo, vigore muscolare.

Al contrario è bene però sfatare la convinzione, assai diffusa, che la sauna costituisca una cura dimagrante: la perdita di peso che si registra dopo una seduta infatti è dovuta semplicemente all’eliminazione dei liquidi, che vengono poi velocemente reintegrati per via di quel meccanismo automatico della sete che ne consegue.

 

Alcune raccomandazioni

 

l criteri da osservare affinché il “rituale” della sauna sia rispettato in tutti i suoi particolari e costituisca un reale e completo benessere sono semplici, dicono gli esperti. Eccoli:

 

  • prima di entrare in sauna fate una doccia;
  • mettete sulla piattaforma una salvietta, per salvaguardare la vostra igiene e… quella degli altri;
  • la temperatura ideale deve oscillare tra gli 80° e l00° centigradi;
  • se il clima è troppo secco, aumentate |’umidità gettando acqua, gradatamente, sulle pietre;
  • i pasti abbondanti e l’alcool sono controindicati (generalmente sempre, ma specialmente prima di entrare in cabina);
  • dopo la prima sosta in sauna rinfrescatevi con l’acqua;
  • dopo la sauna, appena la pelle sarà tornata fresca, spalmatela con una crema idratante per evitare l’inaridimento dell’epidermide;
  • rivestitevi solo quando avrete smesso di sudare;
  • la sauna mette sete, bevete quindi a sufficienza quando ne uscite;
  • gli ammalati e le persone anziane devono fare un uso moderato della sauna evitando bruschi cambiamenti di temperatura.

e adesso che ne sappiamo di più, tutti in sauna!



Tags: , , , , , , , ,